13 ottobre 2006

esperimenti con ricamo abaya



In una giornata di quelle in cui mi prendo qualche ora di sana libertà, ho comperato un po' di stoffette nuove: scampolo di maglina tinta unita azzurro carico, una grigio chiara e l'altra a fantasia.
Ho sfogliato in lungo e in largo i miei giornali di modelli e mi sono imbarcata in un lavoro che non avevo mai fatto prima.
Ho fatto il cartamodello prendendolo dalla rivista, tagliato la maglia (un po' di fatica perchè non sta ferma sul tavolo manco se la inchiodi!) e ricamato le 3 paramonture (lo scollo stile abaya, il fondo delle maniche).
Da tempo collezionavo i ricami presenti sul sito embroidery2u e finalmente ho trovato il modello giusto per poterli utilizzare. Ho sistemato il disegno nella dimensione adatta e orientato al meglio sulla scollatura.
Il montaggio della paramontura è stato un po' difficoltoso, bisogna essere precisi e lavorare anche a mano con l'ago.
Ce l'ho fatta a forza di colpi di ferro da stiro, ci ho impiegato una settimana sfruttando i ritagli di tempo. L'effetto finale mi soddisfa anche se il ricamo l'ho dovuto ridurre di dimensione rispetto all'originale.
ecco qua la foto


Dato che ci sono aggiungo pure le foto del 'ex-poncho' che non mi era riuscito affatto bene e quindi l'ho rimodellato e fatto diventare maglietta di pizzo..
poi il vestitino marrone senza maniche.

Ho nel frattempo ripreso a frequentare il gruppo di ricamo a mano, quest'anno sembra che si prosegua con i ricami su sfilatura. Le altre signore hanno già preparato le megastoffe per confezionare delle tende da porta-finestra; a me le tende non servono proprio e poi mi spaventa tutto quel lavoro, penso che farò lo stesso disegno, riducendo le dimensioni, per un cuscino o al max per un centrotavola.

Ago filo colore e fantasia

Ago filo colore e fantasia